Una buona iniziativa

Una buona iniziativa
Mettiamoci una pezza

14 nov 2011

nappe per Anna

ciao a tutte!
oggi posto queste nappe che ho fatto tempo fa per la mia amica Anna.
non sono state eseguite a macramè , ma sono di effetto credo.
la tecnica usata, è punto vapore per le teste e tanti nodini tagliati per i ciuffi.
ad una di quelle blu ho messo degli swarosky per dare luminosità.
posto anche di nuovo la nappina angelo che invece è totalmente a macramè.
le ali le ho copiate dai progetti della signora Adriana Lazzari.




spero che a Claudia faccia piacere.



metto anche la foto della mia gatta . guardate dove si è andata a mettere....




la mia gatta Vispina si infila sempre dappertutto

saluti a tutte ciao
sabrina


11 commenti:

  1. Carine le nappine, e Vispina ci scommetto, mentre tu sei impegnata ad annodare lei vuole giocare!!! naturalmente con i fili del lavoro
    Maria Teresa

    RispondiElimina
  2. belle le nappe che hai eseguito per la tua amica,fortunata la tua amica

    RispondiElimina
  3. grazie ragazze,
    di nappe da postare ne avrei altre a macramè, ma le devo fotografare.
    fra qualche giorno forse lo farò.
    certo che vispina ce l'ho sempre addosso quando lavoro e devo sempre cercare qualcosa da darle altrimenti mi mangia tutto.
    ciao
    sabrina

    RispondiElimina
  4. Mamma mia le nappine!!!!Che meraviglia,Dovrò imparare a farle mi piacciono troppo.Anche il bordo dell'asciugamano è bellissimo, brava,brava.Ciao un bacione a presto.Claudia

    RispondiElimina
  5. Dimenticavo...che simpatica la gattina che si infila dapertutto! ne so qualcosa anch'io....fili, gomitoli, ditali, sono i loro giochini.Ciao a presto Claudia

    RispondiElimina
  6. Nappe stupende!!! Come si inizia quella blu senza perle? Grazie infinite. DonatellaZagonara@racine.ra.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio molto Donatella. La nappa blù è uguale a quelle beige di sopra. Si gira attorno a una matita il filo tante volte quante ne vuoi e poi si ferma il filo con tanti nodi vapore ad ago. Poi si fanno tanti giri attorno ad un cartoncino della misura desiderata e si forma la nappa che va incastrata al centro dei vaporini. Le perle si aggiungono alla fine.
      Spero di essere stata chiara, io la spiegazione l'ho presa dal libro del ricamo Casalguidi dove ci sono tantissime nappe.
      un saluto
      sabrina

      Elimina
  7. Gentilissima, grazie infinite proverò.

    RispondiElimina
  8. Un informazione mi dai il titolo del libro Casalguidi cosi lo cerco in rete. Grazie ancora

    RispondiElimina
  9. Il libro si chiama Casalguidi stylelinen embroidery Effie Mitrofanis,
    se vuoi ci sono anche il libro
    nappe di Rosalba Pepi
    e nappe e pendagli di Giuseppa dove ce ne sono di tutti i tipi.
    Buon lavoro!
    sabrina

    RispondiElimina



Grazie per i commenti che mi vorrete lasciare!
Serenità a tutti!