Una buona iniziativa

Una buona iniziativa
Mettiamoci una pezza

22/mag/2012

Collane pazze!!

Eccomi di nuovo,
oggi sono un po' sottotono visti gli ultimi avvenimenti molto gravi che sono capitati.
In qualche modo ne sono coinvolta , perchè il terremoto si è sentito molto bene anche a casa nostra, e la paura è stata tanta.
Tra l'altro non è finita, a me è sembrato che ci fosse una scossa anche stamattina verso le undici.
Sono inoltre vicino alle famiglie dei ragazzi di Brindisi. In poco tempo l'Italia ha dovuto e deve tuttora affrontare due situazioni molto serie.

Ma passiamo a cose meno importanti per scacciare la paura e lo sgomento.

 Queste sono due collane che di macramè hanno poco, solo quella bianca ha un filo con dei piccoli triangoli che la attraversano.
 Qui si vedono due triangolini con un punto catena che li unisce.
Questa collana invece ha soltanto queste anelle con maxi paiette e i fili sono divisi da anelle argentate.

 La fattura è semplicissima, si forma una matassa avvolgendo il filo in un cartone di larghezza cm.45 circa.
Poi si fermano i due capi e l'altra estremità montando l'allacciatura.

Infine si uniscono sei o sette fili insieme alla volta prendendoli  un po' in disordine, fermandoli o con una catena a macramè oppure con un filo di perline o come in questo caso con delle anelle.
Insomma la finitura la scegliete voi, come del resto il filato.
L'importante è che sia un filato colorato o strano e grosso, magari anche di lana in modo che stia gonfio.
Le foto non rendono un granchè, sono meglio viste dal vivo.


Anche oggi vi lascio augurandovi un sereno proseguimento di settimana e un augurio a tutte le persone terremotate di tornare presto nelle loro case.
sabrina

26 commenti:

  1. Sono bellissime!!!
    Molto particolari e originali...complimenti!!!
    Domenica quando ho saputo del terremoto ti ho mandato una mail,ma forse non ti è arrivata.
    Ciao.
    Nunziatina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nunziatina ,domenica non mi è arrivata infatti, ma grazie lo stesso.
      un saluto
      sabrima

      Elimina
  2. Belle e stravaganti...
    Sai che figura anche solo con un top...
    In bocca al lupo per tutto
    Un abbraccio
    Elena

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio tanto per gli auguri e per il commento.
      un saluto
      sabrina

      Elimina
  3. Tutti ci auguriamo che torni tutto nella norma e una preghiera per i genitori di Brindisi che sappiano affrontare questo brutto momento, per quanto riguarda le tue collane sono molto originali e vaporose, la fantasia e la maestria accompagnano sempre i tuoi progetti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le intitolate pazze perchè sono strane , però addosso stanno bene.
      Grazie di cuore
      a presto
      sabrina

      Elimina
  4. Cara, appena ho saputo dov'era l'apice del terremoto ho pensato a te! Sento una grande tristezza per coloro che hanno perso il proprio caro o la propria casa. Inoltre la crudeltà di Brindisi mi fa scorrere un tremendo brivido lungo la schiena. Possibile che l'uomo arrivi a tanto!
    Cara, le tue collane sono bellissime.. sei speciale come sempre. Un abbraccio, Silvia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia di esserti preoccupata anche per me, e grazie per i bei commenti che mi lasci sempre.
      un caloroso saluto
      sabrina

      Elimina
  5. Ma sono bellissime !!!!!!!! ...e per il resto non ci sono parole....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il commento molto gradito
      saluti
      sabrina

      Elimina
  6. veramente molto originali non avresti potuto fare di meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie!, come sempre sei molto carina.
      saluti
      sabrina

      Elimina
  7. davvero carine e originali!!!! A me sembra di aver sentito una scossa anche ora..... forse è solo paranoia!!!!
    Baci Antonella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quanto pare ce ne sono tutti i minuti , speriamo che comincino a calare.
      grazie per il commento.
      saluti
      sabrina

      Elimina
  8. mi accodo al tuo augurio per tutte le famiglie toccate dal terremoto!!!

    Le collane sono molto sbarazzine mi piacciono molto!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, speriamo che si aggiusti presto , e grazie per il commento.
      un saluto
      sabrina

      Elimina
  9. Ciao Sabrina ,meno male tutto bene!!
    Le collane sono molto belle, e originali!!
    La fantasia è ottima!!
    Ciao un abbraccio Lucia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Lucia, ti ringrazio dei complimenti, ogni tanto mi diverto a fare cose strane. a volte vengono benino.
      buona serata
      sabrina

      Elimina
  10. Condivido il tuo stato d'animo Sabrina, riflessione e preghiera credo siano indispensabili.
    A presto,Monica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si',speriamo che non ci vorra' molto tempo affinche' tutte le famiglie tornino nelle loro case e che sara' fatta giustizia.
      grazie
      un saluto
      sabrina

      Elimina
  11. Ciao Sabrina, ho scovato oggi il tuo blog e dato che anche io amo il macramè ti seguo con piacere!ciao Ilaria

    http://filidiseta.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie per essere passata, anche io ti seguiro' sul tuo blog.
      un saluto
      sabrina

      Elimina
  12. Ciao, sono molto in pena per voi, Io sono abbruzzese, vivo sulla costa, da noi non è successo niente ma ci ho avuto molto a che fare con il terremoto del 2009. Ti abbraccio. Rossella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. www.macramemodena.blogspot.com30 maggio 2012 12:49

      fortunatamente in citta' non e' successo nulla di grave solo qualche piccolo crollo, ma i paesi colpiti nell'epicentro hanno il centro storico distrutto e quello piu' importante sono caduti i capannoni industriali, quelli che danno lavoro e che da ora non lo daranno piu' per un bel pezzo.
      si spera solo che almeno la terra la smetta di tremare per poter ristabilire un minimo di vita normale.
      grazie per l'interessamento, so quello che avete passato.
      un saluto
      sabrina

      Elimina
  13. Sono bellissine,sei una stilista !!!!!!!!
    Per quanto rigurada il terremoto, sono preoccupatissima, vivendo a Perugia, sai quello che abbiamo passato e in più ora mio figlio, mia nuora e la bimba, vivono a Mantova. Che Dio ce la mandi buona
    Baci
    Emi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti capisco benissimo, perche' la lontananza accentua la preoccupazione. io ne so qualcosa, ma almeno penso che a Mantova non ci siano mai stati episodi come il nostro.
      noi abbiamo sempre avuto dei piccoli terremoti mai come questo pero'.
      Bisogna sperare che finira' presto, questo e' importante per restare calmi e andare avanti.
      un saluto
      sabrina

      Elimina